NEWS

WPC Bamboo declink e cladding

Il WPC BAMBOO è un materiale molto innovativo. È  un composito fatto con il 60% di polvere di fibra di bamboo, il 10% di additivi naturali e il 30% di resine plastiche.

La presenza nel  WPC di povere di bamboo dona al prodotto un colore stabile,  durezza e durata nel tempo. È importante sottolineare che il bamboo è una fibra erbacea e che la sua crescita è molto rapida e quindi il suo utilizzo nella realizzazione del WPC rende quest’ultimo un prodotto a basso impatto ambientale.

La presenza di additivi naturali rende il WPC  anche facilmente riciclabile.
Il WPC è  soggetto a variazioni per massa volumetrica, soprattutto in larghezza, in base al variare delle condizioni ambientali, ecco perché si raccomanda l’installazione dei listelli distanziati tra loro di almeno 3mm.
L’utilizzo di prodotti pigmentanti donano colorazioni gradevoli simili a quelle del legno Teak
Il suo colore originario dopo l’esposizione agli agenti atmosferici può variare dal 5% al 10%.

In sintesi, è possibile considerare il WPC:
·         un prodotto amico dell’ambiente;
·         esteticamente valido;
·         versatile nell’utilizzo da -40 ° C a + 60° C ;
·         antitarlo e resistente agli attacchi degli insetti;
·         antimuffa e batteri;
·         non necessita di manutenzione

Grazie alle sue qualità è un prodotto di larghissima diffusione ed è utilizzo sia in ambienti privati sia pubblici sia per le pavimentazioni che per i rivestimenti di facciate ventilate e non.

Ultime news

Condividi

Menu